riviste agricoltura, agricoltura biologica, giardinaggio, normativa comunitaria agricoltura, politica ambientale italiana, frutticoltura, viticoltura, coltivazione biologica

rivista agricoltura biologica, informazioni normativa agricola, libri agricoltura, coltivazione agricoltura biologica  
coltivazione ortaggi, rivista giardinaggio, frutticoltura, politica ambientale italiana
 
   

elenco prodotti in vendita
n°prodotti: 0
Totale: E. 0,00
cassa

chi siamo





agricoltura, coltivazione agricoltura biologica, rivista macchine agricole, mensile agricoltura, politica ambientale italiana, informazioni agricoltura, riviste agricole specializzate, potatura piante, lavori orto, coltivazione biologica, prodotti tipici agricoltura, turismo rurale, coltivazione vite, coltivazione olivo, coltivazione ortaggi, frutticoltura

Bruxelles: filo diretto
La news Elenco delle news Home page
Janez Potocnik: agricoltura piĆ¹ sana vuol dire futuro piĆ¹ sano

Janez Potocnik, presidente del Forum per il Futuro dell'Agricoltura, spiega l'enfasi che il forum di quest'anno ha dato al concetto di 'salute'. Agricoltura più sana, sostiene Potocnik, vuol dire non solo alimenti più sani ma anche futuro più sano. Filmato a Bruxelles il 27 marzo 2018.




- "Salute" è una delle parole chiave del Forum per il futuro dell'agricoltura 2018. Ma il quadro della politica agricola comune è abbastanza grande da includere obiettivi così diversi come il giusto reddito per gli agricoltori, un prezzo equo per i consumatori, la gestione del paesaggio… e anche misure per il "cibo sano"? 

- Le cose che ha appena elencato non si escludono a vicenda. Nel senso che quando si cerca di raggiungere un obiettivo è fondamentale provare a soddisfare anche gli altri.

Per questo il titolo della conferenza quest'anno è: "Agricoltura più sana, cibo più sano, futuro più sano". Tutte queste cose sono interconnesse e penso sia essenziale ogni qual volta si progetta la politica agricola comune lo si faccia in modo da tenere sempre un occhio su come avere un'agricoltura sana per un cibo sano.



- Pensa che per fare tutto questo la Pac debba diventare più grande o coordinarsi meglio con altre politiche? 

- Naturalmente, da qualunque punto di vista guardi il bilancio, tutti vorrebbero essere più grandi. Per me ciò che è fondamentale è che soldi pubblici servano interessi pubblici. In questo senso, qualsiasi cosa gli agricoltori facciano [con questi soldi pubblici, ndr] dovrebbero farlo non guardando solo alla gestione dei rischi agricoli ma anche a quelli sociali.

Ecco perché più che parlare di quantità di risorse, preferirei fare riferimento alla qualità e di come i soldi vengono spesi. E credo che ci siano ancora passi importanti da fare in questa direzione.

L'Informatore Agrario
Il settimanale tecnico ed economico di agricoltura professionale

 
 
Banca Dati Online Conosci la Banca Dati Articoli Online?
... scopri la notevole mole di contenuti digitali utili per la tua professione o la tua passione

esplora la banca dati online

la ricerca

trova 

© 2018 Edizioni L'Informatore Agrario S.r.l. - Tutti i diritti riservati   
Ho capito Questo sito web utilizza i cookie. Maggiori informazioni sui cookie sono disponibili a questo link. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie durante la navigazione.