riviste agricoltura, agricoltura biologica, giardinaggio, normativa comunitaria agricoltura, politica ambientale italiana, frutticoltura, viticoltura, coltivazione biologica

rivista agricoltura biologica, informazioni normativa agricola, libri agricoltura, coltivazione agricoltura biologica  
coltivazione ortaggi, rivista giardinaggio, frutticoltura, politica ambientale italiana
 
   

elenco prodotti in vendita
n°prodotti: 0
Totale: E. 0,00
cassa

chi siamo





agricoltura, coltivazione agricoltura biologica, rivista macchine agricole, mensile agricoltura, politica ambientale italiana, informazioni agricoltura, riviste agricole specializzate, potatura piante, lavori orto, coltivazione biologica, prodotti tipici agricoltura, turismo rurale, coltivazione vite, coltivazione olivo, coltivazione ortaggi, frutticoltura

LE NOSTRE RIVISTE
Consulta gli ultimi numeri, richiedi una copia di saggio e abbonati on-line.
L'Informatore Agrario 
n. 41 del 16 Novembre
L'Informatore Agrario - rivista settimanale
MAD-Macchine Agricole Domani
n. 11 di Novembre
MAD - Mcchine Agricole Domani - rivista mensile
Vita in Campagna
n. 10 di Ottobre
Vita in Campagna - rivista mensile
La Casa
n. 03 - Autunno
Vivere La Casa in Campagna
Origine
n. 01
Origine - rivista trimestrale
International Agricultural Policy
n. 04
Pagri - INTERNATIONAL AGRICULTURAL POLICY
IN EVIDENZA
Calabria i semi della legalità


In Calabria operano due Cooperative legate al consorzio Libera Terra: Terre Ioniche e Valle del Marro, nate con l’obiettivo di valorizzare territori stupendi ma difficili, partendo dal recupero sociale e produttivo dei beni confiscati alle mafie per ottenere produzioni eccellenti, attraverso metodi rispettosi dell’ambiente e della dignità della persona, e al fine di creare modelli di sviluppo economico-sociali giusti ed equi.

vai allo sfogliabile
Progetto Verdi Fattorie


L'innovazione giocherà un ruolo sempre più importante nella competizione internazionele che inevitabvilmente le nostre imprese agricole si troveranno ad affrontare.
I piani integrati di filiera (Pif) sono uno degli strumenti messi a disposizione dal Piano di sviluppo rurale regionale per consentire alle imprese, o meglio alle filiere, di analizzare tutti gli elementi della competitività al fine di individuare alcune linee strategiche per rafforzare l'intero sistema agroalimentare.

vai allo sfogliabile
Progetto Avigne


La realizzazione, grazie al progetto Avigne di un Sistema informativo territoriale connesso con GoogleMaps Street view in grado di rappresentare un'interfaccia con il consumatore può essere la base sulla quale sviluppare un'originale campagna di promozione-divulgazione online dell'Aglianico del Vulture.

vai allo sfogliabile


Jatropha: filiera ecosostenibile

La Jatropha curcas è una pianta destinata a ricoprire nei prossimi anni un ruolo di primaria importanza tra le filiere agroenergetiche su cui si basa il futuro successo delle energie rinnovabili nel mondo agroforestale. Questo Supplemento è dedicato all’attività del Consorzio Terre del Sole sul progetto di ricerca, coltivazione, produzione e trasformazione agroenergetica della Jatropha Curcas con lo scopo di svilupparne la coltivazione in luoghi diversi dall’Africa.
approfondisci
Meccanizzazione sostenibile in Basilicata

L'agricoltura conservativa e la precision farming rappresentano le nuove frontiere per una meccanizzazione sostenibile nei sistemi cerealicoli dell’agricoltura lucana. Per questo motivo sono stati al centro di due Pif (Progetti integrati di filiera) finanziati nell’ambito della Misura 124 del Programma di sviluppo rurale e coordinati dalla Facoltà di agraria dell’Università degli studi della Basilicata. Nel supplemento “Meccanizzazione sostenibile in Basilicata” a L'Informatore Agrario n. 38/2015 vengono riportati i principali risultati ottenuti nei due progetti.
approfondisci
Agricoltura sostenibile in Basilicata

L’accumulo di carbonio nei suoli agricoli rappresenta un valido aiuto per ridurre il livello di anidride carbonica in atmosfera e giova all’attività agricola, visto che oggi il contenuto è di circa l’1%, valore limite per classificare un terreno desertico. Aumentare il livello di carbonio dello 0,1% soltanto significherebbe sottrarre il 50% (275 milioni di t di CO2) delle emissioni antropiche totali annue in Italia. Come? Con l’adozione di tecniche agronomiche sostenibili che migliorano la fertilità chimica e microbiologica e le caratteristiche idrologiche dei terreni, oltre che la tolleranza delle piante agli stress biotici e abiotici.
Questo supplemento a L'Informatore Agrario n. 12/2015 raccoglie le diverse ricerche e sperimentazioni condotte in questa direzione dal Gruppo di Ricerca in frutticoltura dell’Università degli Studi della Basilicata, Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo: Architettura, Ambiente, Patrimoni Culturali (DiCEM), con il contributo del PSR Basilicata 2007-2013, che si sono avvalse dello Spin-off Accademico “Agreenment” per l’attività di trasferimento.

vai allo sfogliabile

ATTUALITA'
17.11.17 - Il Mipaaf cerca 20 milioni per un fondo contro l’aviaria
Un fondo da 20 milioni di euro per fronteggiare i danni subiti dalle aziende colpite da aviaria in Italia. Il Governo, con i ministri - segue...
17.11.17 - Cresce l'agricoltura bio in Europa
Dal 2012 al 2016 la superficie dell'agricoltura biologica europea è cresciuta di quasi due milioni di ettari. Lo rende noto Eurostat, secondo la quale ammonta a 12 milioni di ettari - segue...
15.11.17 - Agea: parte la domanda grafica 2018
L’Organismo pagatore Agea rende noto che, in anticipo rispetto all'anno scorso, è stata aperta la campagna 2018 per la presentazione della domanda grafica con l'obiettivo - segue...
15.11.17 - Glifosate: ultimo appello il 27 novembre
Il Comitato d'appello che dovrà decidere sul rinnovo dell'autorizzazione per l'uso nell'Ue dell'erbicida glifosate è convocato - segue...
13.11.17 - Export agroalimentare italiano oltre i 40 miliardi
Secondo stime Nomisma Agrifood Monitor, quest’anno l’export agroalimentare italiano oltrepasserà i 40 miliardi di euro, grazie a una crescita superiore al 6% rispetto all’anno precedente. A spingere il settore - segue...
13.11.17 - Ogm: Fidenato di nuovo assolto
Nuova assoluzione per Giorgio Fidenato, l’agricoltore friulano che da anni si batte per poter seminare mais ogm. Lo scorso 10 novembre il Tribunale di Pordenone  - segue...
09.11.17 - Glifosato: UE, non c'è accordo su rinnovo 5 anni
Gli Stati membri non hanno trovato l'accordo sulla proposta di rinnovo dell'autorizzazione dell'erbicida glifosate per cinque anni.  - segue...


BRUXELLES: FILO DIRETTO
13.11.17 - Rafael Sanchez de Puerta, il protezionismo di Trump minaccia gli aiuti Pac
- segue...
30.10.17 - Andrea Gavinelli, le tecnologie digitali e la lotta alle frodi alimentari
- segue...
23.10.17 - Battista Muraca, l'iniziativa 'Lo sceriffo del campo'
- segue...


PROPOSTE DELLA SETTIMANA
VITE E VINO
GUIDA AL TESTO UNICO

Alleanza delle Cooperative italiane agroalimentare e L’Informatore Agrario hanno realizzato la Guida al Testo Unico della Vite e del Vino. Il vademecum, pensato per facilitare la lettura del nuovo testo normativo.
Vai alla sezione
Manuale di potatura della vite
CORDONE SPERONATO


Il cordone speronato è protagonista del secondo volume dedicato al Metodo Simonit&Sirch che sta ridefinendo in tutto il mondo il ruolo della potatura.
Vai alla sezione
AZIENDA AGRICOLA MULTIFUNZIONALE
Le attività per integrare il reddito


L’azienda agricola è sempre più chiamata a divenire realtà multifunzionale, una spinta all’innovazione e alla diversificazione che offre all’imprenditore agricolo numerose occasioni per integrare il reddito della propria attività. Un manuale utile per conoscere e poter cogliere le opportunità giuste per aumentare il potenziale della propria azienda agricola.
Vai alla sezione
APICOLTURA TECNICA E PRATICA
Tutela dell'apiario e qualità dei suoi prodotti

Vai alla sezione
FARE IL PANE
Come prepararlo nel forno di casa e riutilizzarlo in cucina

I segreti della panificazione e ricette per sfornare fragranti pani e deliziosi dolci.
Vai alla sezione
CONSERVE DELL'ORTO
Come trasformare gli ortaggi in sott'oli, sott'aceti, giardiniere e altro

Vai alla sezione



la ricerca

trova 

© 2017 Edizioni L'Informatore Agrario S.r.l. - Tutti i diritti riservati   
Ho capito Questo sito web utilizza i cookie. Maggiori informazioni sui cookie sono disponibili a questo link. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie durante la navigazione.